Il mondo è malvagio

Il mondo è malvagio

/ Lunedì, 10 Dicembre 2018 19:12

Continuiamo ad affrontare i luoghi comuni relativi al viaggio: oggi rispondo a chi afferma di rimanere a casa perché il mondo è malvagio.

È un punto spinoso, per il quale ognuno risponde a modo suo e secondo le sue esperienze. Quando vado in giro per l’Italia a presentare il mio libro “Diario di un’odissea positiva” cerco di raccontare che in qualsiasi parte del mondo sia andato, con qualsiasi persona sia entrato in contatto, non mi è mai successo nulla di male; anche quando c’era la possibilità di approfittarsene, non lo hanno fatto. È chiaro che sia stato molto fortunato, ma alla luce di ciò come potrei parlare male del mondo?

Foto significativa015

Sono stato fortunato, dicevo, nessuno si è mai comportato male con me, ma devo riconoscere che io ho sempre fatto la mia parte, mi sono comportato bene con il mondo e con chi avessi di fianco, suscitando reazioni positive ed evitando di entrare in situazioni rischiose. È più complicato trattare male una persona con la quale si empatizza, quindi se dovessi trovare una spiegazione al perché abbia trovato sempre e solo persone buone è che sono stato in grado di entrare in sintonia con chiunque, sono il primo a fidarmi e chi ho di fronte agisce di conseguenza.

Arriverà presto il momento in cui qualcuno mi deruberà o mi aggredirà o mi raggirerà ma, anche quando succederà, sarà stata un’unica occasione su oltre 50 viaggi compiuti finora e, nonostante avrò paura e sarò condizionato dal replicare un tale contesto, dovrò trovare l’onestà intellettuale e ammettere che è stato un caso isolato.

Ognuno di noi ha il proprio carattere e un modo diverso di reagire alle situazioni, pertanto prima di partire il mio consiglio è di valutare a qual è il miglior modo per reagire e uscire da situazioni complicate, laddove l’istinto fa da padrone e non si ha tempo per pensare. È una buona idea pensare a quale sarebbe il modo più intelligente di agire quando un ubriaco cerca di attaccare briga o un hotel cerca di farci pagare di più o perdiamo il cellulare o ci troviamo nel mezzo di una rapina, di modo da trovarci preparati, quantomeno in teoria ed evitare di agire di impulso rischiando di peggiorare la situazione.

Lofoten055

K2_AUTHOR

AUventura

AUventura

/index.php/contenuti/davide-urso

Davide Urso, malato interminabile di viaggi.

Articoli pubblicati

« Gennaio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Prossimi eventi

contribuisci lq1

Instagram

Donazione

Please publish modules in offcanvas position.